I criteri per l’aggiornamento di Windows 10

I criteri per l’aggiornamento di Windows 10

Tramite l’intelligenza artificiale Microsoft rileva chi può installare gli aggiornamenti e chi potrebbe avere problemi

 

Ci verrà inviato l'aggiornamento solo se potremo eseguirlo senza problemi
Ci verrà inviato l’aggiornamento solo se potremo eseguirlo senza problemi

Per i futuri aggiornamenti di Windows, specialmente quelli di grandi dimensioni che introducono le innovazioni maggiori, Microsoft ha un alleato in più: l’intelligenza artificiale.

Essa permette di rilevare quali utenti potrebbero avere dei problemi. Ad esempio se una determinata app non è compatibile con l’aggiornamento tutti coloro che l’hanno installata vengono messi in stand by in attesa che l’anomalia venga risolta.

Questo si traduce in aumento dei sistemi stabili e diminuzione di app non funzionanti. Finora l’aggiornamento di primavera è stato installato da circa il 40% dei potenziali interessati.

Vi invitiamo a seguire gli eventi principali di questo sito e degli altri del gruppo La-cronaca alla pagina Facebook Ultime Notizie