WhatsApp down: ecco cosa fare

WhatsApp permette di comunicare in tantissimi modi: con messaggi testuali, messaggi vocali, chiamate, video chiamate, inviando gif o immagini, se durante una di queste operazioni l’app non dovesse rispondere, le cause possono essere principalmente due: il tuo dispositivo non funziona correttamente o WhatsApp è down.

Per capire quale sia la causa del problema, la prima operazione da effettuare è quella di controllare lo stato del server di WhatsApp. Si tratta di una procedura molto semplice, che ti permetterà di capire se il problema è dovuto al mal funzionamento del servizio oppure è causato dal tuo dispositivo.

Come controlla lo stato server WhatsApp

Per capire se WhatsApp è down ti basterà controllare lo stato del server di WhatsApp, in questo modo capirai subito se i problemi sono dovuti al servizio non funzionante o al tuo device.

Fino a poco tempo fa, per controllare lo stato del server di WhatsApp, bastava recarsi su “Impostazioni” e successivamente su “Aiuto”. In questo modo era molto semplice controllare se l’app funzionasse regolarmente. Purtroppo, quest’opzione non è più disponibile, e per controllare se WhatsApp sia Down o meno, dovrai affidarti a terze parti, come per esempio WaBetaInfo, un’account Twitter abbasta conosciuto. Ecco quello che devi fare.

Collegati all’account Twitter WabetaInfo, cliccando qui. Nel menu laterale è presente la voce “WA system status”, ti basterà leggere cosa c’è scritto sotto questa voce per capire se WhatsApp funziona regolarmente.

Se l’app di messaggistica funziona normalmente, troverai la scritta “The service is correctly working” con accanto un piccolo segno di spunta. In caso contrario troverai un’altra scritta che spiega il motivo degli eventuali problemi.

In genere è abbastanza raro che WhatsApp sia down, i server che ospitano l’app, offrono prestazioni altissime, ma qualche problema può sempre capitare, specialmente se per un motivo o per un altro troppi utenti si collegano in un colpo solo ed inviano un messaggio, d’altronde WhatsApp conta oltre 1,5 miliardi di utenti attivi in tutto il mondo.

Altri problemi temporanei ma anche in questo caso abbastanza rari, possono essere dovuti a operazione di manutenzione o durante un aggiramento.