Come ripristinare Google Chrome

Come ripristinare Google Chrome in caso di mal funzionamento

Non c’è dubbio, Google Chrome è uno dei migliori browser al mondo, e proprio per questo il più utilizzato.

Anche se si tratta di un ottimo software purtroppo anche Chrome a volte può avere alcuni problemi: rallentami, riavvii, conflitti tra estensioni, problemi di visualizzazione delle pagine, cambio del motore di ricerca predefinito, pubblicità, toolbars.

Tutti i problemi elencati sopra nella maggior parte dei casi sono riconducibili ad errori dell’utente. Spesso infatti durante l’istallazione di alcuni programmi, se non si fa molta attenzione, vengono installati involontariamente toolbars nocive, malware ed estensioni che modificano le impostazioni di Google Chrome.

Per risolvere questi problemi senza perdere i tuoi dati personali come per esempio password e preferiti non ti resta che ripristinare Google Chrome.

Guida per ripristinare Google Chrome

Ripristinando Google Chrome cancellerai tutte le modifiche effettuate, riportando le impostazioni allo stato in cui erano al momento dell’installazione.

Il ripristino di Chrome modificherà le seguenti impostazioni:

  • Motore di ricerca predefinito
  • Pagina iniziale
  • Estensioni e temi (questi vengono soltanto disattivati è consigliabile rimuoverli dopo il ripristino)

Durante il ripristino verrà anche cancellata la cronologia e i file temporanei.

Come detto in precedenza le password ed i preferiti non saranno cancellati o modificati.

Ecco le istruzioni per ripristinare Google Chrome:

  • Apri Google Chrome
  • Clicca sul pulsante degli strumenti pulsante strumenti google chrome, in alto a destra
  • Clicca su “Mostra impostazioni avanzate”
  • Scorri l’elenco e clicca su “Reimposta impostazioni del browser”
  • Clicca su “Ripristina”

Google Chrome è adesso ripristinato e sicuramente molti dei problemi risolti. Come vedi il ripristino di Google Chrome è molto semplice e veloce e potrai effettuarlo sempre in caso di problemi con il browser, tutto questo senza perdere i preferiti e le password.

[irp posts=”1100″ name=”Come aggiornare Google Chrome”]

Conclusioni ripristino Google Chrome

Una volta effettuato il ripristino di Google Chrome è importante rimuovere le estensioni dannose e cancellare i plugin inutili.

Se utilizza Firefox ecco la procedura per ripristinare Firefox